Le News di M&B Consulting

Tutte le Novità nel campo Immobiliare

La luna di miele? In Glamping come Harry e Meghan

Dopo le nozze a Windsor del 19 maggio 2018, pare che il reali britannici abbiano scelto il campeggio di lusso per il loro viaggio di nozze.

glamping africa harry meghan luna di mieleUn soggiorno in grado di unire il lato più avventuroso del campeggio con il lusso estremo da Grand Hotel. Il tutto all'interno in una filosofia green di eco-turismo, in accordo con quella che è la sensibilità del nuovo millennio.

A una manciata di giorni dal matrimonio più atteso dell'anno, quello tra il Principe Harry e l'attrice americana Meghan Markle, pare non ci siano più dubbi: i due sposini - stando a quanto riferito dai princiapli tabloid inglesi - trascorreranno la loro luna di miele in Africa, precisamente in Namibia, nell’esclusivo Hoanib Valley Camp, in una delle zone più remote e selvagge del paese, tra montagne, dune di sabbia e distese infinte di deserto.

Una scelta che, con ogni probabilità, diventerà fenomeno di costume e produrrà un’onda di interesse per un tipo di soggiorno che sta prendendo sempre più piede: il glamping, ossia i campeggi di lusso.

Cos'è il Glamping? - "Glamping" significa letteralmente "campeggio affascinate" e deriva dalla fusione delle due parole inglesi glamour e camping. I siti per il glamping sono infatti dei campeggi immersi nella natura ma con tutti i comfort e il lusso dei migliori resort.

Quello che ospiterà la coppia reale prossima al matrimonio (i due pronunceranno il loro questo sabato, il 19 maggio, davanti a tutto il mondo), è composto da sei diverse camere, progettate in ogni dettaglio per fondersi al meglio con il meraviglioso paesaggio circostante e dotate di ogni comfort. Il tutto, però, con un’anima green ed eco-compatibile che sfrutta l’energia solare e materiali come legno, bambù e altri elementi riciclati.

Il campo si trova a quattro ore di jeep dal più vicino villaggio, in una savana ricca di fauna e flora rare, lontano da occhi di sudditi indiscreti e fastidiosi paparazzi. Il prezzo per trascorrere un soggiorno nelle tende dell'Hoanib Valley Camp della Namibia variano dai 650 ai 740 dollari a notte (circa 700 euro a notte).

Perchè l'Africa - Stando al Daily Mail e al Daily Express quella dell'Africa è la scelta più romantica e significativa che i due potessero fare per coronare il loro sogno d'amore. I futuri sposi reali, infatti, erano già stati nel continente nero due volte durante il loro turbinoso fidanzamento. E l'anello di fidanzamento di Markle ha persino un diamante centrale che proviene dal Botswana.

Senza contare che l'Africa è un continente storicamente importante per la famiglia reale inglese: l'allora futura regina Elisabetta apprese della morte di suo padre durante un tour ufficiale del Kenya per conto del Commonwealth; la Principessa Diana vi si recava spesso per missioni umanitarie; il principe Harry ha confessato che dopo la morte della madre il safari lo ha aiutato a sfuggire dalla tragica realtà e superare il suo dolore; il principe William ha proposto a Kate Middleton di sposarlo mentre i due erano in vacanza in Africa orientale.  
 
Glamping nel mondo - Il glamping non è una modalità di soggiorno esclusiva dell'Africa. Dalla Namibia, all'Australia, passando per l'America, oggi i campeggi di lusso sono possibili ovunque. Si può fare glamping presso il ‘Glampsite‘ nei dintorni di Yang-Pyeong, in Sud Corea, in un campo di tende all'avanguardia progettate dallo studio di Seoul ArchiWorkshop. Oppure andare al Treehotel in Svezia o al WhitePod in Svizzera.
Si fa glamping anche Al Sal Salis in Australia, all'Eco Camp in Patagonia e persino a New York. 

E in Italia? Il primo campeggio glamour è nato nel 2009 a Mirano, a qualche chilometro da Venezia tra la Laguna e il fiume Brenta. Nella quiete di quei luoghi dove anticamente la nobiltà veneziana trascorreva l’estate, le tende del Canonici – a impatto zero, ma super accoglienti e impreziosite da un arredamento elegante e ricercato - sono pronte ad ospitare chi non vuole rinunciare all'avventura in una vancanza all'insegna del lusso e del buon gusto. Da allora altre strutture sono nate sul territorio per quello che si prospetta essere un fenomeno di costume destinato a spopolare.
Vota:
Recupero sottetto: ecco quando è possibile usufuir...
Nasce Proptech: così HomePal rivoluziona l'annunci...

Articoli Collegati

Area Utenti

Nuovi Articoli

«Non è ancora il momento di cedere a facili allarmismi». Parola di Ivano Cresto, Responsabile mutui di Facile.itAd avere più paura delle possibili conseguenze della «febbre» dei rendimenti dei titoli di Stato sono i residenti nel Sud e nelle Isole. I...
Denuncia affitto in nero senza prove: se l’Agenzia delle Entrate non ha documenti scritti non può contestare l’evasione fiscale. L'ha stabilito la sentenza n. 7750/18 della Commissione Tributaria Regionale del Lazio...

Articoli Più Letti

Le News Immobiliari di M&B Consulting
Se si mette in vendita una casa acquistata in edilizia agevolata al prezzo di mercato, scatta l'affrancazione dal vincolo. Mentre solo il Comune con apposita delibera può concedere di convertire ...
Le News Immobiliari di M&B Consulting
La dichiarazione precompilata è già online sul sito dell'Agenzia delle Entrate. Sarà editabile dal prossimo 2 maggio.  I compensi pagati a soggetti di intermediazione per l'acquisto di un immobi...

La nostra Mission

M&B Consulting nasce nel 2004 con l’obbiettivo di semplificare e velocizzare i processi di vendita immobiliare, in risposta alle ormai mutate esigenze di mercato.

Attraverso un team di professionisti altamente qualificati, un canale di news dedicato e una piattaforma online all’avanguardia eroga servizi di consulenza innovativi e personalizzati per la gestione di pratiche immobiliari, patrimoniali e societarie.

Seguici su