Le News di M&B Consulting

Tutte le Novità nel campo Immobiliare

Non paghi l'acqua? Ora il condominio te la può tagliare

L'ha stabilito il Tribunale di Bologna con l'ordinanza emessa il 3 aprile 2018.

sentenza acqua tribunale bolognaCondòmino moroso? Se non prova lo stato di indigenza, la fornitura d’acqua può essere sospesa. Parola del Tribunale di Bologna che con l’ordinanza emessa il 3 aprile scorso ha deciso di aderire a quella corrente giurisprudenziale che non considera «intangibili» i servizi di acqua e gas a fronte di una perdurante morosità del condòmino.

Il Sole 24 Ore ha analizzato in un lungo e corposo articolo il ragionamento del Tribunale secondo cui non è accettabile il generico riferimento all’articolo art. 32 della Costituzione (“La Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell’individuo (...)”) operato dai sostenitori della tesi contraria, dal momento che non solo nel nostro ordinamento non sussiste un obbligo per i condòmini in regola con i pagamenti di assumersi personalmente, a fini solidaristici, l’obbligazione dei condòmini morosi, ma soprattutto perchè, posto che il diritto alla salute resta inviolabile, questo non deve in nessun modo sacrificare i diritti altrui (cioè quelli dei condòmini in regola).
 
Il caso è nato in seguito a un ricorso d’urgenza (articolo 700 del Codice di procedura civile) di un condominio del bolognese  che chiedeva al Tribunale competente l’autorizzazione alla sospensione dei servizi di riscaldamento, acqua calda e fredda e al distacco dell’antenna televisiva centralizzata, di un condòmino moroso.

Dopo un primo diniego del ricorso d’urgenza, il Tribunale di Bologna ha ritenuto che ci fossero i requisiti previsti dall’articolo 63 delle Disposizioni di attuazione, ovvero la conclamata morosità del condomino e l’esistenza di servizi in condominio suscettibili di godimento separato. Ma soprattutto ha rilevato la mancanza della prova decisiva dello stato di bisogno effettivo in cui verserebbe il condòmino. Il che rendeva inattuabile il Dpcm del 29 agosto 2016 che - facendo specifico riferimento alla fornitura idrica - garantisce agli utenti morosi, una volta dimostrato lo “stato di disagio economico-sociale”, un quantitativo minimo di erogazione del “bene acqua”.

In accoglimento del reclamo, il Tribunale ha pertanto autorizzato il condominio a sospendere i servizi di riscaldamento e acqua, nonché al distacco dell’antenna televisiva centralizzata (per cui proprio non c'erano dubbi sul fatto che lo stesso non rappresentava un servizio essenziale) in danno del proprietario dell’appartamento in condominio.
Vota:
XY Living: ecco la casa intelligente che fa rispar...
Fuga dalla città? Ecco la casa che "sparisce" nel ...

Articoli Collegati

Area Utenti

Nuovi Articoli

«Non è ancora il momento di cedere a facili allarmismi». Parola di Ivano Cresto, Responsabile mutui di Facile.itAd avere più paura delle possibili conseguenze della «febbre» dei rendimenti dei titoli di Stato sono i residenti nel Sud e nelle Isole. I...
C'è tempo fino al 17 dicembre per versare la seconda rata delle tasse sulla casa. La prima rata della tassa sulla casa è stata corrisposta a giugno 2018 secondo le aliquote stabilite dai Comuni nel 2017, mentre per la seconda rata bisognerà fai i con...

Articoli Più Letti

Le News Immobiliari di M&B Consulting
Se si mette in vendita una casa acquistata in edilizia agevolata al prezzo di mercato, scatta l'affrancazione dal vincolo. Mentre solo il Comune con apposita delibera può concedere di convertire ...
Le News Immobiliari di M&B Consulting
Passaggi di proprietà, bonifici e donazioni: ecco quando è necessario il rogito notarile e quando vanno pagate le imposte sulle donazioni. La Cassazione ha stabilito che la donazione di una somma di ...

La nostra Mission

M&B Consulting nasce nel 2004 con l’obbiettivo di semplificare e velocizzare i processi di vendita immobiliare, in risposta alle ormai mutate esigenze di mercato.

Attraverso un team di professionisti altamente qualificati, un canale di news dedicato e una piattaforma online all’avanguardia eroga servizi di consulenza innovativi e personalizzati per la gestione di pratiche immobiliari, patrimoniali e societarie.

Seguici su