Le News di M&B Consulting

Tutte le Novità nel campo Immobiliare

Bonus Ristrutturazioni: sì agli addolcitori d'acqua

L'agenzia delle Entrate precisa però sì a bonus e aliquota Iva agevolata al 10%, ma solo a determinate condizioni.

addolcitore acqua
La detrazione fiscale del 50% per gli interventi di ristrutturazione edilizia spetta anche per l’installazione di addolcitori d’acqua.

L'ha precisato l'Agenzia delle Entrate in risposta a una domanda di un contribuente, circa le agevolazioni cui hanno diritto i dispositivi per la riduzione del calcare degli impianti idrici delle abitazioni.

Bonus ristrutturazione per gli addolcitori d’acqua - Il Fisco, in linea con quanto contenuto nella Circolare 20/E/2011, ha spiegato che si può ottenere la detrazione Irpef per gli interventi di recupero del patrimonio edilizio a condizione che l’installazione degli addolcitori implichi “modificazioni strutturali integranti opere di manutenzione straordinaria dell’abitazione e/o degli impianti relativi”.

In generale il Bonus ristrutturazione prevede una detrazione del 50% delle spese sostenute fino al 31 dicembre 2018, con un limite massimo di 96mila euro, per ristrutturare le abitazioni e le parti comuni degli edifici condominiali. La detrazione è ripartita in dieci quote annuali di pari importo.

Sono detraibili le spese sostenute per lavori di manutenzione straordinaria, restauro e risanamento conservativo e ristrutturazione edilizia effettuati sulle singole unità immobiliari residenziali di qualsiasi categoria catastale, anche rurali e sulle loro pertinenze.

Addolcitori d’acqua, Iva al 10% - Oltre alla detrazione, poi, l’installazione degli addolcitori è agevolata con l’aliquota Iva al 10%.

In base alla normativa vigente, infatti, sulle prestazioni di servizi relativi a interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria, realizzati sulle unità immobiliari abitative si paga l’Iva al 10%.

Diverso invece il caso dei beni, per cui l'aliquota agevolata si applica solo se ceduti nell’ambito del contratto di appalto. In questa circostanza, se l’appaltatore fornisce beni “di valore significativo”, l’aliquota del 10% si applica solo sulla differenza tra il valore complessivo della prestazione e quello dei beni stessi. Mentre se con l’intervento vengono forniti anche componenti e parti staccate degli stessi beni (ad esempio tapparelle e materiali di consumo utilizzati in fase di montaggio di un infisso), il valore dei beni significativi viene determinato sulla base dell’autonomia funzionale delle parti staccate rispetto al manufatto principale.

Vota:
Condizionatori: ecco come usarli correttamente sec...
Bonus prima casa in comunione dei beni: ecco le no...

Articoli Collegati

Area Utenti

Nuovi Articoli

«Non è ancora il momento di cedere a facili allarmismi». Parola di Ivano Cresto, Responsabile mutui di Facile.itAd avere più paura delle possibili conseguenze della «febbre» dei rendimenti dei titoli di Stato sono i residenti nel Sud e nelle Isole. I...
C'è tempo fino al 17 dicembre per versare la seconda rata delle tasse sulla casa. La prima rata della tassa sulla casa è stata corrisposta a giugno 2018 secondo le aliquote stabilite dai Comuni nel 2017, mentre per la seconda rata bisognerà fai i con...

Articoli Più Letti

Le News Immobiliari di M&B Consulting
Se si mette in vendita una casa acquistata in edilizia agevolata al prezzo di mercato, scatta l'affrancazione dal vincolo. Mentre solo il Comune con apposita delibera può concedere di convertire ...
Le News Immobiliari di M&B Consulting
Passaggi di proprietà, bonifici e donazioni: ecco quando è necessario il rogito notarile e quando vanno pagate le imposte sulle donazioni. La Cassazione ha stabilito che la donazione di una somma di ...

La nostra Mission

M&B Consulting nasce nel 2004 con l’obbiettivo di semplificare e velocizzare i processi di vendita immobiliare, in risposta alle ormai mutate esigenze di mercato.

Attraverso un team di professionisti altamente qualificati, un canale di news dedicato e una piattaforma online all’avanguardia eroga servizi di consulenza innovativi e personalizzati per la gestione di pratiche immobiliari, patrimoniali e societarie.

Seguici su